DR

Daniele Ruffini

Composizione duecentocinquanta

Argilla rossa cerata e legno

Altezza: 65 x 60 x 30 | Peso 8Kg

 

Nato a Roma

Vive e lavora a Roma

Si diploma all'Istituto Statale d'Arte Roma I nel 1995. Dal 1998 al 2003 è allievo del Prof. Michele Valenza Cossyro presso l'Accademia di Belle Arti di Roma dove si laurea con il massimo dei voti. Partecipa a molte mostre e premi, nazionali ed internazionali fra cui: Premio:Accademia nazionale di San Luca "Scultura", mostra di scultura presentata presso Accademia nazionale di San Luca. Roma. Giuria a cura di Carlo Lorenzetti Eliseo Mattiacci Giuseppe Uncini XI premio internazionale arte Massenzio Arte Roma. Mostra collettiva presentata presso lo spazio espositivo ISA da Maurizio Murasecchi Mostra collettiva idee per un monumento presentata presso spazio espositivo palazzo comunale di Garbagnate Milanese, MI Premio internazionale Malamegi Art Lab Vision I selezionato come artista finalista mostra collettiva Mostra collettiva presentata presso lo spazio espositivo Porta Mazzini MICRO Roma "Materia & Visioni " a cura di Paola Valori. Mostra collettiva presentata presso lo spazio espositivo Bhauause Home Gallery The Room Exbition, Bauhaus Anniversary, a cura di Ilaria Giacobbi. Mostra collettiva The Body presentata presso lo spazio espositivo Home Gallery, Roma, a cura di Ilaria Giacobbi Mostra La poetica degli oggetti presentarla presso lo spazio espositivo Circuiti Dinamici Milano, a cura di Lorenzo Argentino e Sonia Patrizia Catena Premio Contemporary Rome Art 2019 mostra presentata presso lo spazio espositivo Palazzo Velli, Roma, a cura di Ilaria Giacobbi. Mostra collettiva presentata durante la settimana dell’arte contemporanea Rome Art Week #Opening The Room Exhibition presso lo spazio espositivo Home Gallery a cura di Ilaria Giacobbi Mostra personale L’equilibrio della pura forma presentata presso Galleria arte Sempione a cura di Marta Lock Vincitore del premio internazionale Arte Sempione nella sezione scultura mostra collettiva a cura di Marta lock La sua prima personale viene presentata presso il centro di ricerca artistica contemporanea Luigi Di Sarro di Roma a cura di Vania Granata dove sono conservati suoi lavori.