JS

Jacopo Sbolci

Semia e Tinia

Terracotta a bassa temperatura da argilla autoprodotta estratta in località Osteria Nuova, San romano in Garfagnana (Lucca). Realizzazione con tecnica del colombino. Finitura superficiale con cera d'api e olio di oliva

Dimensioni: ~ 80 x 80 x 56 cm | Peso ~ 6,3Kg

 

Laureato in architettura, ha svolto la libera professione fino al 2016 prevalentemente nel campo della progettazione architettonica e del recupero del patrimonio edilizio e storico esistenti. E' stato cultore della materia per il Laboratorio di Progettazione Architettonica III, Progettazione Architettonica per il recupero urbano e di Allestimento e Museografia all'Università degli Studi Firenze per i corsi del professor Giacomo Pirazzoli. La sua ricerca artistica, sviluppatasi parallelamente all'attività di architetto da prima attraverso l'uso dell'audiovisivo, del disegno e della pittura, più recentemente è sfociata nel progetto POTS+TOOLS nel quale ceramiche realizzate in argilla artigianale autoprodotta e stampe serigrafiche su collage di carta dialogano tra loro in un reciproco processo di risonanza formale, estetica e concettuale alla ricerca del “non invano”.